Senigallia: sgozza un gatto e lo lascia sulla porta dell’ex moglie

79

Senigallia: sgozza un gatto e lo lascia sulla porta dell’ex moglie

Il primo piano di un gatto

Un 50enne di Senigallia ha sgozzato un gatto e ne ha lasciato il corpo sulla porta dell’abitazione dell’ex moglie. Ha poi minacciato di morte un amico di famiglia credendolo il nuovo compagno della donna. Le azioni di stalking e di violenza hanno fatto sì che il giudice, su richiesta del locale Commissariato di Polizia, disponesse per l’aguzzino il divieto di avvicinarsi all’ex compagna.

Dell’uomo non sono state naturalmente rese note le generalità: si sa solamente che da mesi perseguita l’ex moglie, di nazionalità straniera e dalla quale ha avuto una figlia, con pedinamenti, inseguimenti, telefonate e messaggi di minaccia.

Non è chiaro se lo stalker verrà denunciato anche per il reato (penale) di uccisione di animali, né dettagli sono stati resi noti sull’animale ucciso.

Foto: archivio.

© All4Animals – tutti i diritti riservati – la riproduzione di questi contenuti è soggetta all’autorizzazione dell’autore degli stessi.

[ad_2]

Fonte Articolo